Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 16 agosto 2017

Bloomberg: Migliori asset della decade dei QE > Debito spazzatura e a seguire Oro. Peggiori le commodities. - Platino a 917 usd/oz - Tverberg: Come sonnanbuli verso una recessione peggiore di quella degli anni ‘30

Oibo’ oibo’ abbiamo il palladio in zona record, a 917 usd/oz (col platino a 982! di sto passo arriveremo a vedere forse un 1:1 nella ratio fra i due :o) ... resta solo da battere la fiammata del 2000, quando arrivo’ quasi a 1100 usd/oz.



Mining Weekly - Palladium consumption to hit all-time high in 2017
JOHANNESBURG (miningweekly.com) – Palladium consumption is heading for an all-time high of 10.8 million troy ounces, which will leave the market in a deficit of more than one-million ounces in 2017, according to the world’s largest producer of the precious metal. 
 Il consumo mondiale e’ al massimo di sempre, 10,8  milioni di once troy, e anche questa quantita’ non basta, c’e’ un deficit di piu’ di un milione di once nel 2017
Russia’s Nornickel said on Tuesday that it retained a positive outlook for the palladium market, on the back of continuing demand growth from the automotive sector and a lack of new primary supply.
A dirlo e’ la russa Nornickel, uno dei piu’ grossi produttori mondiali (come sappiamo Platino e Palladio sono prodotti per lo piu’ fra Sud Africa e Russia)
The miner stated that capital investments of major platinum group metal producers in South Africa were at a six-year low and cited the new South African Mining Charter as a potential disincentive for major capital investments. 
Le produzioni in Sud Africa sono ai minimi da 6 anni, fra scioperi e nuove leggi del governo che spaventano i capitali mondiali dall’investire in zona (Tutto ai neri! Tutto ai neri!)
On the demand side, rising personal incomes in emerging markets are boosting the global car fleet, while the market share of diesel cars, primarily in Europe and India, is falling. Tightening environmental standards in major car producing regions are further drivers of palladium consumption. 
A guidare la domanda la crescente richiesta di marmitte catalitiche anche in paesi emergenti, che cominciano a cercare di fronteggiare i colossali problemi di inquinamento dovuti alla loro crescita economica (in attesa delle Tesla per tutti ... ;D)


E intanto anche lo zinco sta ai massimi da una decade ...


Gente, questa delle risorse sara’ una mazzata fra capo e collo per tutte le economie mondiali prima o poi. Come ricordava jeri Gail Tverberg in uno dei suoi lunghi post ripreso anche da Zero Hedge la coperta e’ sempre piu’ corta: 


Tverberg (via ZH) - "Sleepwalking Into An Even Worse Version Of The 1930's Depression"
(...) The world economy is in a very precarious situation. Many of the world’s economies have found that, measured in current US$, the goods and services they are producing are less valuable than they were in 2013 and 2014. In particular, all of the oil exporting nations have this problem. Many other countries that are producing commodities have the same problem. 
Governments around the world do not seem to understand the situation we are facing. In large part, this is happening because economists have built models based on their view of how the world works. Their models tend to leave out the important role energy plays. GDP growth and inflation estimates based on PPP calculations give a misleading view of how the economy is actually operating. 
We seem to be sleepwalking into an even worse version of the Depression of the 1930s. Even if economists were able to figure out what is happening, it is not clear that there would be a good way out. Higher energy prices would aid energy producers, but would push energy importing nations into recession. We seem to be facing a predicament with no solution.

Da un lato i produttori di commodities, ai minimi da un pezzo, compresi gli stati produttori, e dall’altro un’economia mondiale che vive specie in occidente una ripresa farlocca e moscissima, con la gente che non ha soldi da spendere e continua ad accumulare debiti su debiti. 

Se la gente non ha soldi gli devi dare i beni a poco, ok? (vedere alla voce deflazione, prezzi al consumo fermi o in leggera inflazione, se non in deflazione). 

Ma se gli dai i beni a troppo poco fai collassare i produttori, che siano compagnie, multinazionali o stati interi (tipo Venezuela, Arabia Saudita e produttori OPEC e non OPEC vari, piuttosto che Australia o stati africani o del Sud America per minerali vari, rame, nickel.. argento, oro ...).

Qualcosa deve cedere. E non sara’ piacevole per molti temo. Semplicemente, immagino, i prezzi delle commodities dovranno salire (soprattutto se quando il petrolio risalira’ di prezzo, tutto scende da li, dall’energia e dal suo costo. Se ci fate caso le crisi partono quasi sempre in corrispondenza di prezzi troppo alti per il petrolio) .. e a quel punto un sacco di gente in giro per il mondo semplicemente dovra’ fare senza un po' di cose ... dal superfluo sino al necessario ... per qualcuno sara’ non potersi permettere il cellulare nuovo ... per altri sara’ guerra o/e non potersi permettere una ciotola di riso ......


Intanto Bloomberg ci mostra i migliori e peggiori asset dell’ultimi decennio, quello dei QE a go-go in tutto l’occidente e non solo:
Bloomberg - Junk Bonds of the Financial Crisis Were the Decade’s Biggest Winners

Il giornale finanziario e piattaforma di trading dell’ex sindaco di Jew York (ebreo) Bloomberg gia’ dal titolo da il senso di in che epoca assurda viviamo: Il debito spazzatura della crisi finanziaria e’ stato il piu’ grande vincente della decade (!!! non so se mi spiego! :O ... QE QE ... QE QE ....)

A seguire: l’oro :D 

I peggiori: le commodities: grano, riso, rame, acciajo, nickel ... e vedi sopra. Mi domando sino a che punto possano essere stati i “padroni dell’universo” (credo che questa dei masters of the universe sia di Lloyd Blankfein, superboss di Goldman Sucks, ebreo) di Wall Street a decidere che le commodities dovevano stare al minimo, pena il crollo anticipato di tutta la baracca... (un po’ domanda retorica ;D)

Quanto potra’ durare? 

Intanto, sempre sul giornale del sindaco, impariamo che il debito privato familiare USA (da distinguere da quello privato delle imprese.. ma questo non vuol dire che pure loro, coi tassi a zero ... ehm, ehm ... ) e’ a nuovi freschi massimi storici:


... trallallero trallalla’ .. oh! Guarda! Uno scojattolo! Li! Li! sul filo dell’alta tensione! ... trallallero trallalla, tutto bene che mi va .... l’ottimismo Gianni! L’ottimismo! :D ... Oh! Soccia! Vela’ cheggnocca!! .... 


Ah, magari a qualcuno potrebbe anche interessare anche il rapporto fra prezzo dell’SP500 e prezzo dell’oro negli ultimi anni ....


8 commenti:

  1. Ho chiesto al mio spacciatore di fiducia se mi trovava del platino. Sì sì, come no, sto ancora qua ad aspettare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia platino e ancor peggio palladio ... come andar di notte. Platino trovi probabilmente qualche moneta russa alle fiere .. tipo ce ne deve essere una a breve a Riccione (tipo attorno al 1o di settembre)

      http://collezionieuro.altervista.org/blog/programma-manifestazioni/programma-manifestazioni-filatelico-numismatiche-lanno-2017/

      Elimina
    2. Se cerchi Platino prova a guardare qui: investoretargent.be. Le più economiche sono a poco più di 900 euro. Ciao
      P.S. sui siti tedeschi sono a molto oltre i 1.000,00.

      Elimina
    3. si, certo, ovviamente anche dai tedeschi :D

      Elimina
  2. Non ho trovato il post,ma circa due mesi fa avevi ripreso un articolo bullish sul palladio, subito dopo é partito a razzo andando a grattare le chiappe al platino come valutazione. Bravo Er

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, e’ un po’ che sono bullish sul palladio rispetto al platino ... comunque grazie a te che hai avuto la bonta’ di notarlo :D ;D

      (Pd a 940 usd/oz ora .... solo 50 usd dal platino (!) ... )

      Elimina
    2. ... speriamo che sia solo una DELLE PRIME soddisfazioni che ci aspettano :D

      (o pochi dubbi che anche silver ed oro, anche fra non troppo, ci faranno godere... e’ solo una questione di quando secondo me)

      Elimina