Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 16 agosto 2017

International Organization for Migration (ONU): 93% di chi si imbarca in Libia lo fa per ragioni economiche (niente fughe da guerre o carestie)

Veramente, come la rigiri-giri, la narrazione ufficiale dei merDia e’ delinquenziale

Anni a martellarci i cabbasisi coi “profughi” e i “rifugiati”, “in fuga dalla guerra e dalla fame” quando era ovvio sin da subito a chiunque avesse un cervello e la voglia di usarlo che la storia non tornava: chi scappa da una guerra o da una carestia non lascia moglie, figli e genitori li, a crepare, e scappa solo lui! E anche se sempre sempre sempre, in particolare il TG3 ma un po’ tutti, ti inquadravano il bimbo o la mamma, moderne madonnine col Gesu’ bambino in braccio, si vedeva che erano quasi solo uomini a venire trasbordati. I “giornalisti” non lo sapevano? Non l’hanno notato in questi anni? 





Il 93% lascia il proprio paese per ragioni economiche. 93%. Fonte ONU.

E non era ovvio sin da subito? 

Ora, ma questi “giornalisti” che ci hanno mistificato i fatti e propinato una narrazione fasulla per anni, e in parecchi casi continuano imperterriti anche ora, non dovrebbero come minino essere radiati dall’albo? Perche’ fa un cazzo di differenza se si tratta di profughi veri piuttosto che gente in cerca di fortuna “nel paese dei balocchi, l’Europa”. Possibile che loro la realta’ dei fatti non la conoscessero, quando a me, umile cittadino, e’ bastato cercare un attimo online per trovare questi report dell’ONU in cui e’ tutto nero su bianco? Mentire sapendo di mentire. Manipolare coscientemente i fatti. Questo e’ il lavoro di 9 “giornalisti” su 10. In pratica, veramente presstitutues, puttane della stampa, al soldo dell’editore e dei suoi tiramenti di culo. Peggio delle povere puttane di strada. Tutto bene, si cambiano i titoli e fine li? Nessuno di loro e’ responsabile di niente? Ma ci rendiamo conto? Con una narrazione piuttosto che un'altra possono ribaltarci una storia, possono ribaltarci la realta’. E’ il loro lavoro. Spesso ne sono anche fieri, li vedi belli pomposi, orgogliosi delle loro capacita’ oratorie e manipolatrici.

Fra l’altro passando energumeni in cerca di fortuna come rifugiati e profughi - nei casi migliori, se non sono terroristi, vedi attentatore di Berlino, piuttosto che immigrati illegali gia’ cacciati dal paese o mafiosi e delinquenti patentati in fuga dal loro paese e dai rispettivi sistemi di giustizia - e’ come se sputassero in faccia ai rifugiati e profughi veri, spesso, loro, lasciati a spasso a crepare altrove.

Ma no problem, tutto bene, tutti questi giornalisti sono sempre li, non una grinza, non una responsabilita’, con le loro belle facce di bronzo. Che schifo. Non mi ci abituero’ mai, continuera’ sempre a farmi schifo. 


2 commenti:

  1. sul tema, la Anna Bono ha scritto un libro "Migranti?!" ma non l'ho letto (manca il tempo per star dietro a tutto). Si comunque io ultimamente sto diventando di destra dopo 40 anni di assoluta fede nel socialismo, perche' la propaganda di sinistra sul tema migranti e' assolutamente demenziale. Mi sta sui cabasisi persino Emergency che fino a ieri per me era un mito. Tutte agenzie di propaganda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di sapere chi e’ questa Bono, in queste settimane ho salvato un botto di link su cui mi piacerebbe fare un post ... ecco:

      L'esperta di Africa smonta le balle di Boldrini e Ong: "Ecco chi sono davvero gli immigrati che vengono in Italia”

      http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13214425/libero-intervista-anna-bono-esperta-africa-smonta-balle-boldrini-ong-immigrati-italia-.html#.WYi6UIM3Nx4.facebook

      Ma guarda un po?! Salta fuori che e’ tutto vero quello che immaginavo ed “insinuavo” io! Maledetti FALSARI dei merDia di massa.


      Si, e’ pazzesco, pure io son sempre stato "di sinistra” (anche se MAI PIDDINO, almeno questo :D) e non c’e’ niente da fare TOCCA VOTA’ SALVINI ! Fra PD e Piddinoidi sono i migliori amici del grande capitale, della globalizzazione, della finanza. E’ PAZZESCO che dopo decenni di PROVE ci sia ancora chi vota da quelle parti illudendosi di fare una cosa “di sinistra”.

      Oggi come oggi - udite udite! - e’ piu’ di sinistra votare Le Pen o Salvini (Borghi) che votare PD e Tsipras o simili. E pure DI PARECCHIO! Incredibile dictu.

      Elimina