Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

giovedì 17 agosto 2017

Arrigoni: Gaza risponde a Saviano

Altro eroe di questa “sinistra” da operetta che ci governa: il caro Saviano (en passant, nel caso non lo sapeste, anche lui con ascendenze ebraiche..) ... non so se vi eravate visti il pompinone cosmico fatto ad Israele-ParadisoProgressita qualche anno fa. Beh, vi ripropongo nell’esegesi che ne fa il fu Vittorio Arrigoni (grazie a Giulia che trova sempre cose interessanti):



Ma eroe dei “progressiti” anche Saviano, che deride la grossolanita’ di Salvini (peraltro anche un po’ condivisibile :D) e soprattutto tanto accogliente dei migranti in Italia (dal suo attico di Jew York) 


L’Espresso - Il j'accuse di Saviano: "La Sinistra che non difende i più deboli smarrisce se stessa"

Oooh! Era ora che la sinistra cominciasse a preoccuparsi del baratro in cui sta finendo l’Italia e gli italiani! 

Ah, no, come non detto: 

Quello su immigrati e Ong è un dibattito assurdo che ignora dati, analisi e non vuole vedere la realtà per come è veramente. Un medico di MsF racconta: «In quegli occhi ho visto il terrore. Tutti dovremmo ascoltare le loro storie»

... si, dovremmo proprio accoglierli.. come fa Israele, caro Saviano?

PS: E anche l’Espresso .. che e’ l’editore?... ah, si: 
Ok, qui Laura ci va giu’ un po’ pesante... magari non si’ “fregato” 600 milioni .... e’ solo un debito che prima o poi fara’ rientrare ..... tanto MPS non la fanno fallire gli amici del PD, la loro banca ... ci sono sempre i soldi dei contribuenti, noh? Quelli italiani intendo, visto che lui contribuisce in Svizzera ;D
Comunque, anche De Benedetti .... da Wikipedia:

Di origine ebraica [1], nacque (preceduto dal fratello Franco) dall'ebreo sefardita convertito al cattolicesimo Rodolfo Debenedetti [2] e dalla cattolica Pierina Fumel. Il padre apparteneva a una famiglia di professionisti e banchieri, ma fu il primo della casata a cimentarsi nell'industria: nel 1921, in collaborazione con alcuni tedeschi, aveva fondato la Compagnia Italiana Tubi Metallici[3]. A suggellare il loro status di "ricchi borghesi", nel 1935 i Debenedetti lasciarono la loro anonima residenza di via Bertola per trasferirsi in un esclusivo appartamento del senatore Giovanni Agnelli, lungo il centralissimo corso Oporto (attuale corso Matteotti)[4]. 
Colpita dalle leggi razziali fasciste, nel 1943 la famiglia fu costretta a lasciare l'Italia ottenendo asilo politico in Svizzera. (...)

Ma non e’ un po’ curioso come se gratti un po’ i pezzi piu’ o meno grossi del fronte pro-immigrazione vengon quasi tutti da li? Io in questi ultimi anni sono rimasto via via sempre piu’ colpito dallo scoprire come pervasiva fosse la presenza ebraica nei veri palazzi del potere in un po’ tutto l’occidente .. le tv certo non ce lo insegnano, anzi, pare quasi che lo tengano attentamente nascosto. Ma non vi pare che sarebbe quantomeno corretto che la gente ne fosse consapevole? ... il loro essere attivamente, molto attivamente evidentemente, pro-immigrazione avrebbe anche il suo perche’, se pensiamo allo “scherzetto” che i tedeschi in particolare gli hanno tirato 80 anni fa (ovviamente sono sarcastico, come sapete.. ovvio che la shoah e’ uno dei piu’ grandi crimini di sempre... insieme a tanti altri stermini id massa di cui manco sentiamo parlare mai pero’) ci starebbe anche che volessero “diluire” i bianchi “ariani” d’Europa e crearsi un contorno piu’ meticciato e quindi probabilmente meno per loro minaccioso .... ma gli islamici quindi? Loro piu’ di tutti sono consapevoli della regia (anche) sionista dietro gli ultimi decenni di invasioni e guerre in tutto il medio oriente e infinitamente piu' di noi ce l’hanno coi sionisti e con Israele. Perche’ allora volerne promuovere l’arrivo a milionate in Europa? .... mmmmm... quando a casa loro sappiamo quello che fanno, come si sono comportati negli ultimi 80 anni con gli arabi palestinesi e di tutti i paesi della regione .... mumble, mumble ... 


Nessun commento:

Posta un commento