Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

mercoledì 5 aprile 2017

Armstrong: L’euro. Su o giu’?

Il monetOOONE! Cheffigata, ch’abbiamo il monetOOONE! tz. Tutti pajono sempre dare per scontato che avere una “moneta forte” sia una drittonata ... 

Armstrong Economics - L’euro, su o giu?
La vista travolgente in Europa è che il dollaro è in procinto di fare una grande mossa al ribasso. Abbiamo avvertito che il dollaro si ridurrebbe sostanzialmente quella di ripetere il test della linea di tendenza rialzista [vedi grafico sul sito di Armstrong. Er]. Non riuscendo a ottenere attraverso quel livello tecnico e rimbalza fuori di esso, è tecnicamente un segnale molto ribassista per l'euro - non è il dollaro. Che la resistenza tecnica per questo secondo trimestre si trova ora al 10870, dove abbiamo raggiunto intraday 10,906 mila mese scorso. La scorsa settimana ha fornito un'inversione di fuori al ribasso. Ora una chiusura settimanale al di sotto di 10493 avviserà che il dollaro può salire molto rapidamente. 
Il problema più grande nel mondo tradizionale delle analisi quando si tratta di valute è che la maggior parte di questi analisti non arriva a capire il fatto che le valute non sono come il prezzo delle azioni. Parlano come se si tratta di un prezzo delle azioni e il calo del dollaro sarebbe ribassista perché Trump è un pazzo e il suo incontro con la Cina sarà un disastro. Se il dollaro è diminuito, sarà quello che Trump vuole perché un dollaro più basso renderà la vendita di prodotti negli Stati Uniti d'oltremare più facile. 
Quando si analizza una valuta e’ L'OPPOSTO che col prezzo delle azioni. Su in realta’ significa giu’ e viceversa. Ciò che è stupefacente, è come tutti questi analisti continuano a parlare del crollo del dollaro, come se questo potesse essere ribassista. Il debito dei Mercati Emergenti in dollari vale circa la metà dell'intero debito nazionale degli Stati Uniti. Un dollaro più basso e faranno i salti di gioia - meno di ripagare. 
Se si desidera creare il peggior risultato possibile e realmente interrompe un economia mondiale, è necessario il dollaro a salire a nuovi massimi - non diminuire. Perché le valute dovevano essere riavviato in Europa dopo la seconda guerra mondiale, i politici propagandato l'aumento della loro moneta come prova che stavano facendo un buon lavoro. L'aumento del euro da 80 centesimi a $ 1.60 è stato visto come rialzista per l'Europa, perché è stato sconfitto il dollaro. In realtà, l'economia americana ha ampliato, i prodotti europei sono diventati troppo costosi, e molte aziende europee hanno iniziato ad aprirsi impianti negli Stati Uniti. Cosa che si muovono stava facendo era minando Sud Europa e stava aiutando gli Stati Uniti - non l'Europa. 
Europe si asciughera’ la fronte se Le Pen è sconfitta in Francia il 7 maggio. In realtà, ciò che accadrà è l'opposto. Bruxelles si asciugherà la fronte e pensera’ di aver schivato la pallottola e che questo brutto periodo di “populismo” sarà giunta al termine. Cosi’ non cambiaranno rotta, men che mai, proclameranno tutti in coro che avevano ragione, e quindi spingeranno in avanti per la federalizzazione dell'Europa fino a quando i loro bolla politica scoppiera' nel prossimo futuro. 
Il dollaro non è affatto finito. L'unico modo per minare l'economia mondiale è quello di vedere un dollaro forte, non un dollaro debole. 
Il bersaglio può ancora essere bersaglio BIG per quest'anno. Questo può effettivamente essere influenzati dalle elezioni francesi il 7 maggio. Stiamo tenendo la Hong Kong WEC quest'anno, dopo le elezioni di maggio.
---

E comunque l’altro giorno su Zero Hedge hanno tenuto in evidenza un post su come Russia e Cina si sono accordate ulteriormente per aumentare gli scambi nelle rispettive divise e "senza passare dal via”, cioe’ senza usare l’onnipotente dollaro (ooops, petro-dollaro) e il tutto condito con ulteriori allusioni all’oro come base del nuovo sistema monetario internazionale che continua ad avanzare


Fra l’altro, pensateci: BRICS. 

B e il Brasile che non e’ proprio famoso per l’oro (per quanto..)

R sta per Russia e di oro ne ha eccome, di riserva (sempre di piu’, come sappiamo) e come miniere, una grossa e intoccata (forse l'ultima rimasta sul globo terracqueo?). 

I sta per India che ha quasi sicuramente le piu’ grosse riserve auree private, in mano ai propri cittadini. E tutti lo amano e considerano meglio della rupia. 

C e’ la Cina, cheddire, la nuova potenza, Shanghai Gold Exchange, un governo che da molti anni compra oro e dice ai proprio cittadini, piu’ di un miliardo, di comprarne. E anche il maggiore produttore d’oro minerario al mondo in questi anni. 

S e’ il SudAfrica, che sara’ una stella morente ma quanto ad oro e preziosi si fa ancora rispettare. 

... ring any bells?


Qualche settimana prima, poi, leggevo non ricordo dove che il sistema di pagamenti internazionali russo, alternativo allo SWIFT in mano ai sion-anglosassoni, e’ ormai pronto.



.. e il cittadino medio ovviamente non ne sa una beata fava di queste cosucce che sono, sarebbero le vere notizie, capaci di provocare una guerra mondiale nucleare (! Faccio notare che quelli che hanno osato mettere in discussione il petrodollaro come moneta di riferimento e riserva mondiale, tali Saddam e Gheddafi, non hanno proprio fatto una bella fine.. poi ci sono Iran e Turchia, guarda caso nel mirino dell’Impero anche loro ... ), grazie ai media da barzelletta e venduti e leccaculo e idioti che abbiamo. Pazzesco. Da mandarti al manicomio. Il Papa ha detto, Renzie ha detto, Junker celebra con Monti, e Gentiloni e Mattarello ...



8 commenti:

  1. Non necessariamente guerra se riescono a lasciar bollire gli usa nel loro brodo. Questi ultimi stanno implodendo praticamente da soli, come l'impero romano occidentale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ti rendi conto che sono nell’ordine dei TRILIONI i dollari che il Pentagono non sa dire dove sono finiti? E’ diventata una macchina ipertrofica oltre che assassina e bestiale... si, stanno collassando sotto il proprio peso. Anche se riuscissero a far esplodere la III GM - e la vincessero - mi sa che non durerebbe lo stesso.

      vedremo (se non finiamo vaporizzati o investiti prima)

      Elimina
    2. Non escludo una 3°WW ma ti dico, io vedo sempre più concreto il problema che sorgerà quando finiranno i soldi per mantenere i migranti.

      Elimina
    3. sai, potrebbero anche migrare ancora, altrove (no ciccia, no party).

      Certo non aggiunge tranquillita’ al mix letale complessivo

      Elimina
  2. http://tecnologia.libero.it/svezia-dipendenti-con-microchip-impiantato-per-sostituire-il-badge-10780?ref=libero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, su Libero ... su Rai3 & Co daranno la news fra 10anni ;D

      Elimina
  3. Ma davvero in italia va questa musica ? https://youtu.be/ookGv44MMd4

    RispondiElimina
    Risposte
    1. haha! :D

      no, direi che in radio e tv non si sente ... comunque a me piace :DDD

      Elimina