Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

venerdì 12 agosto 2016

Bagnai sul Fatto: Commenti Proibiti

Allora jeri Bagnai scriveva sul Foglio a proposito del macello epocale che ha subito la Produzione Industriale italiana negli ultimi anni, qui:


Il Fatto - Produzione industriale, i numeri di un disastro che non ha precedenti

In pratica il Bagnai faceva una sintesi di questo suo piu' esaustivo post di qualche gg prima. 

Siccome Alberto e' coltissimo ed acuto, sagace e brillante ... ma anche troppo, ho scritto un pajo di commenti piu' terra terra, cosi' che le cose fossero intelleggibili anche al piddino e piddinoide tipo (tipicamente con la puzza sotto al naso rispetto a chiunque parli di scienza, tecnica o economia e finanza .. loro sono superiori, loro sono filosofi, umanisiti .. /sarc) ... e niente, me li hanno cessati. Ho riptovato ancora .. niente, spariti nel nulla. Cazzo, mi dico, ma perche'? Commenta qualsiasi stronzo, dicendo anche maree di cazzate se non offese al limite ... e io che commento pacatissimo mi cancellano? Ho fatto un po' di foto, eccole:


e ancora:




Tutti cestinati

Perche'? Che ne dite, ho esagerato con le minacce ai politici e le bestemmie? /sarc. 

Noto anche che se ad altri articoli lasciano tranquillamente commentare anche a chi insulta regolarmente il Fatto o chi dice per esempio che tutti gli articoli sull'"assedio" di Aleppo da parte di Assad e russi non c'erano quando la citta' e' stata invasa ed occupata dai para-ISIS "ribelli moderati" tanto cari ad USA e soci, qui, sull'euro, mi hanno cestinato regolarmente con commenti assolutamente leciti e pertinenti. Perche'?  Mi son detto, magari han deciso che chi ha un blog non puo' piu' commentare, perche' "si farebbe pubblicita'" e quindi .. ho commentato allora QUI e ok, tutto bene, pubblicato. Quindi? A me fa abbastanza pensare e mi ha sinceramente colpito come sono stato oscurato .. e fra l'altro mi sa che non sono solo perche' Bagnai ha una discreta schiera di estimatori ma nell'articolo del Fatto i commenti sono preponderatamente a sfancularlo e a ripetere le solite minchiate liberte/piddinoidi sull'Euro che ci salva dalla Cina, e in lirette pagheremmo la benza a 5mila e via snocciolando. 

MAH!


PS: Mi lamento del Fatto .. ma perche' e' il piu' pulito del mazzo (?), ha solo la rogna ... su Republbica o Corriere o Sole manco ci provo a commentare, muri di gomma per definizione. 

... oppure  ...

... che il Fatto sia il piu' lurido del mazzo, che si dipinge "progressita", di sinistra ma non allineato, contro le trivelle, contro la Neo-Costituzone, ecc, ma poi sulle cose veramente importanti e' allineatissimo (vedi il ragazzotto pro-TTIP vicedirettore, per esempio)?  La classica valvola di sfogo, il Tzipras della scena insomma? ...tutto chiacchere e distintivo ...

6 commenti:

  1. Bisogna mantenere l'idea che l'economia è complicatissima, il gregge a fine giornata deve sempre e comunque affidarsi all'opinione di quello o di quell'altro. Non ci si può mettere a commentare concetti che inducono la gente a pensare di potersi fare un'idea propria.

    RispondiElimina
  2. La seconda che hai detto, La linea editoriale del Fatto è pura canalizzazione del dissenso verso rivendicazioni di secondo piano, ma quando si tratta di Europa Russia Brexit (e Trump) è allineato in maniera disgustosa arrampicandosi in una propaganda dal QI pari a 10

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Ero lo scopo di questo post mostrare questa "idiosincrasia" del Fatto che credo sfugga a molti (ma neanche troppi, pajono abbastanza svegli, in generale) dei lettori di quel giornale. Sui lettori di Repubblica, Sole24Ore o Corriere delle Sera manco sto a pronunciarmi, figurarsi, in confronto il Fatto e' un paradiso di libera discussione .. ma appunto, attenzione, puo' essere tipo l'ora d'aria per i galeotti ;D

      Elimina
  3. la libertà di stampa non esiste!!
    http://blog.ilgiornale.it/foa/2016/08/11/renzi-e-i-picchiatori-del-web-una-verita-imbarazzante/
    https://www.youtube.com/watch?v=AC1GQbszA2o

    beccati questa:https://mazzetta.wordpress.com/2013/08/27/quando-reagan-aiutava-saddam-a-usare-le-armi-chimiche/

    foibar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A, cazzo, certo. TUTTI si sono dimenticati (Se l'hanno mai saputo) che il cattivo Saddam e' stato il braccio armato degli americani contro i persiani, gli iraniani, in una guerra che e' durata quasi una decade se non ricordo male e ha fatto cadaveri A MILIONI. Un po' come Osama Bin Laden e i Talebani in Afghanistan.

      Elimina
  4. X il troll che si lamenta che cesso anch'io dei commenti (per l'ennesima volta, cheppalle): una cosa sono giornali che hanno milioni di lettori e centinaja di persone (non esageriamo a chiamarli giornalisti, non tutti almeno) ed altra un bloggetto familiare, un po' come se foste nel mio retrobottega a chiaccherare. E' altamente possibile che non abbia il tempo e men che meno la voglia di stare a rifare sempre le stesse polemiche. Non siamo in 128 qui, ma solo io.

    Poi una cosa sono commenti "dissidenti" sulla "linea" di un articolo/post, altro gli attacchi personali: se leggo (come e' successo per mia disgrazia centinaja di volte) un commenti che parte dandomi dell'amico di Krugman (di cui fra l'altro manco ho praticamente mai parlato) > TAAK! : finisci dritto dritto nel cesso. Se parti mettendomi in bocca cose che non ho mai detto > TAAAK!: nel cesso. Non mi obbiga mica nessuno a dovermi sorbire stronzate. Fra l'altro i "giornalisti" e i giornalisti dei giornali prendono una paga e forse questo li dovrebbe rendere piu' attenti e disponibili verso i lettori e anche i contrarian di uno come me che fa tutto aggratise e per piacere (e se non e' un piacere...)

    Molto semplice, mi pare.


    RispondiElimina