Ovvero: Pararsi un po' il cul* in questo pazzo pazzo mondo di carte filigranate, iperfinanza globalizzata e picco delle risorse

martedì 31 maggio 2016

Liberisti


ZibordiI "liberisti"! Strepitano per lo stipendio di musicisti italiani a teatro e zitti su 300mila africani da mantenere

Oscar Giannino - ITA suicida:assunzione coatta t.indeterminato 181 orchestrali inabisserà il Petruzzelli di Bari,grazie giudici-CGIL.
---

Tampieri: I liberisti con il culo dello Stato. #hartzrules

Ramon® - Macri autoriza a McDonald's contratar 5 mil jóvenes por menos del salario mínimo y con subsidio del gobierno http://la-tabla.blogspot.ie/2016/05/macri-autoriza-mcdonalds-contrtar-5-mil.html …
---

Zibordile banche sono costate sui 6-8mila mld agli Stati dal 2008 e sarebbero fallite ovunque "lasciando fare il mercato"


eh, zio, e' il socialismo del XXI secolo ... socialismo, si .. ma fra banchieri (e a spese della collettivita'). 
 
 

Zibordi: Si moltiplicano le analisi sullo scoppio della bolla immobiliare in Australia e il crollo imminente delle sue banche

a Londra come in Austrialia interi quartieri zeppi di appartamenti di extra-lusso VUOTI E NON AFFITATI http://www.nakedcapitalism.com/2016/05/more-backlash-from-londons-empty-towers.html … investimento!

Si moltiplicano le analisi sullo scoppio della bolla immobiliare in Australia e il crollo imminente delle sue banche

Ma va? Ma chi l'avra' pompata quest'altra bolla? .... le banche col credito facile? 

Els: 50 years of gold price vs Dow shows metal still a bargain



Frik Els (via mining.com) - 50 years of gold price vs Dow shows metal still a bargain

Martenson: Perche' essere sospettosi su OGNI elezione


Lunga, bella intervista di Chris Martenson a Brad Friedman sulla mancanza di fiducia da dare ai risultati elettorali ... negli States

Famosi da decenni per essere esportatori di democrazia (il resto lo importano pressoche' tutto mi pare), pare che invece anche li, forse peggio che altrove in occidente, le frodi sono all'ordine del giorno dell'elezione. Si parla di tipi che sono riusciti a ricevere - (meno!) 23mila e rotti voti in una circoscrizione ai vari casi Bush e compagnia bella. Specialmente le votazioni elettroniche saltan fuori come le piu' luride e non verificabili. 

Alla fine della fiera convengono che la cosa migliore sarebbe tornare ai vecchi cari metodi: votazione di carta, in uno scatolone che poi viene aperto e si procede ad un conteggio pubblico. Se no i trucchi e le segretezze propedeutiche alle frodi sono troppi. 

Qui su Zero Hedge ..

Zero Hedge - Electronic Voting Machines & Why Voters Should Be Suspicious Of Every Election 
Long an 'exporter of democracy' to the rest of the world, there is ample evidence that the United States lacks even the most rudimentary, basic protections necessary to preserve voting integrity within its own borders.

.. e qui l'originale su  Peak Prosperity (con trascrizione inglese):


Peak Prosperity - Brad Friedman: Why To Be Suspicious Of Every Election
Electronic voting machines have opened up Pandora's box

 

lunedì 30 maggio 2016

Bloomberg: In attesa delle parole di Yellen gli Hedge Fund hanno tagliato, la settimana scorsa, le loro posizioni rialziste sull'oro


La settimana prima che l'oracolo (Jellen) parlasse gli Hedge Fund hanno tagliato le loro posizioni rialziste nell'oro. 


Bloomberg - Funds Step Back From Gold Before Yellen Says Rate Rise Is Coming
Hedge funds decided to take a breather from gold just before Janet Yellen gave investors more reason to ditch the precious metal.

After a roaring start to the year, the excitement over bullion has dissipated this month on increasing expectations that the Federal Reserve is getting ready to raise U.S. interest rates again as the economy improves. Last week, money managers who have been bullish since January reduced their wagers on a price rally by the most this year. .....

Una specie di profezia autoavverante quella delle banche centrali che parlano: stan tutti ad attendere come fosse "il verbo", a speculare su ogni sfumatura delle parole usate ... quindi basta l'idea che il banchiere centrale di turno fara' questo o quello che i mercati si buttano a scommettere .. mah. 

Bottarelli: Il problema islamico in Svezia è arrivato al punto di non ritorno. E in Baviera è boom per le pistole


Rischio Calcolato - Il problema islamico in Svezia è arrivato al punto di non ritorno. E in Baviera è boom per le pistole
(...) gli svedesi sono degli ingrati che non vedono in quale paradiso stanno vivendo. Sarà ma lo svedese medio, soprattutto quelli di una certa età, vede altro. 
Ad esempio che il costo dell’immigrazione sul welfare state del Paese ha potato a qualcosa come 250mila pensionati che vivono sotto la soglia di povertà indicata dai parametri Ue, il tutto mentre il governo ha appena aumentato di altri 30 miliardi di corone (circa 3,6 miliardi di dollari) al budget per l’immigrazione. 
Quest’anno la Svezia spenderà per i richiedenti asilo 70 miliardi di corone (8,4 miliardi di dollari), più di quanto costino assieme le forze di polizia e il sistema giudiziario, più dell’intero budget per la difesa nazionale e il doppio di quanto stanziato in benefit per l’infanzia. 

!!??!! :o


La Svezia ha 9,5 milioni di abitanti e spende 70 miliardi di corone per i richiedenti asilo, mentre gli Usa, dove ci sono 320 milioni di abitanti, nel 2015 hanno speso 1,56 miliardi per i rifugiati. (...)


leggi tutto QUI

---

Perche' in Svezia si e' registrato un incremento delle violenza sessuali del 1472% (!) ?

Zero Hedge - Sweden's Migrant Rape Epidemic Explained
(...) Why has Sweden experienced a 1,472% increase in the annual number of rapes?

.. "zitto, zitto, non vorrai mica passare per razzista! Ssssssshhh!" ... no, non voglio incitare nessun odio, solo mi sta sul cazzo la reticenza di un po' tutti i media nazionali in coro. I fatti son fatti, poi uno pensa quello che vuole, ma se dei fatti mi presenti solo quelli che vuoi tu ... specie se poi mi fai pagare anche un canone per questo e ti appelli "servizio pubblico".

cioe', dove prima avveniva 1 violenza sessuale ora ne avvengono 15? A, pero'

sssssssh!

---

Il Dalai Lama (rifugiato egli stesso da una vita) dice che "ci sono troppo rifugiati in Europa", che "la Germania e' la Germania e non puo' diventare uno stato arabo" ... "no, neanche questa la passiamo .. dai, manda il pezzo su Mattarello. Poi quello su Padoa'n, poi quello su Renzie ... e poi quello sulla ricetta dalle penne all'arrabbiata e sull'ultimo album di Vecchiotti"..

India Times - Dalai Lama says 'too many' refugees in Europe
(...) "A human being who is a bit more fortunate has the duty to help them. On the other hand, there are too many now," he said, according to the German translation of the interview in the Frankfurter Allgemeine Zeitung. 
"Europe, for example Germany, cannot become an Arab country," he added with a laugh, the daily reported. "Germany is Germany. 
"There are so many that in practice it becomes difficult." 
The Dalai Lama added that "from a moral point of view too, I think that the refugees should only be admitted temporarily".
"The goal should be that they return and help rebuild their countries."
---

Tampieri: Un'inchiesta sull'ondata di stupri etnici in Svezia è hate crime.
Intitolare pagina FB "voglio uccidere Trump" no.


CENSORED: Facebook deletes a Gatestone author's page!
http://www.gatestoneinstitute.org/8188/facebook-censorship-carlqvist 

Tampieri: La UE vuol far bloccare i contenuti scomodi ai social e imporre un ID unico obbligatorio per l'accesso a Internet. #stasiisaliveandkicking


Messora: Condannato per un commento... di un altro! Matteo Gracis


Condannato per un commento... di un altro... di byoblu


Sempre su questo taciuto (dai media nazionali) sorridersi di eventi (democraticissimi):

Pat
La Commissione Eu e le az. informatiche annunciano un codice di condotta sull’illecito incitamento all’odio online http://europa.eu/rapid/press-release_IP-16-1937_it.htm …

rispondeva uno: che c'e' invece per i leccaculo online?

L'Antidiplomatico: Tra le email della Clinton il piano per rovesciare Assad al fine di "aiutare Israele" - Blondet: Perche', giornalisti, secondo voi Hillary e' progressista?


L'Antidiplomatico - Tra le email della Clinton il piano per rovesciare Assad al fine di "aiutare Israele"
Pubblicato da Wikileaks, un documento contenuto nelle email dell'ex Segretario di Stato fornisce dettagli sui motivi che hanno spinto Washington ad "aiutare il popolo siriano a rovesciare Bashar Assad."

"Il modo migliore per aiutare Israele a gestire la crescente capacità nucleare dell'Iran è aiutare il popolo siriano a rovesciare Bashar Assad", si legge nel documento, rivelato da Wikileaks

Il documento è uno dei tanti declassificati dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, in seguito alla scoperta del server di posta elettronica privato che la Clinton ha usato tra il 2009 e il 2013, da Segretario di Stato dell'amministrazione Obama.
 
Wikileaks data il documento 31 dicembre 2000, ma a giudicare dal contenuto del messaggio, nel quale si legge in particolare che "la rivolta in Siria dura ormai da più un anno", è collocabile in data 31 dicembre 2012, quando la Clinton era in carica.

In ogni caso, il documento dettaglia una strategia per quanto riguarda la crisi siriana: "Il programma nucleare iraniano e la guerra civile siriana possono sembrare scollegati, ma non lo sono. Quello che preoccupa i capi militari israeliani - che non possono parlare - è perdere il loro monopolio nucleare ". ...
 
leggi tutto QUI

---

Blondet & Friends - Perché, giornalisti, per voi Hillary è progressista? 
“Per Israele, distruggerò la Siria”. E’ una delle e-mail della candidata democratica alla Casa Bianca. L’ha rivelata Wikileaks di Julian Assange. Recita: “Il modo migliore di aiutare Israele a gestire la crescente capacità nucleare dell’Iran è aiutare il popolo siriano a rovesciare il regime di Bachar al-Assad”. Anzi, aggiunge, “sarebbe buona cosa minacciare di morte direttamente la famiglia del residente Assad”. 
Attenzione: si tratta della mail declassificata dal Dipartimento di Stato con il numero di dossier F-2014-20439, Doc NO. C05794498, parte della grossa quantità di documenti che si sono dovuti rendere pubblici dopo che si è scoperto che, mentre era segretaria di Stato, usava un server mail privato. Proprio per questo (al Dipartimento è ancora incistata la Nudelman in Kagan, in arte Nuland) potrebbe essere un falso, o un documento manipolato, diffuso per farci cascare i “complottisti”. Lo suggerisce in parte anche il testo – un po’ troppo esplicativo – e la data, che Wikileaks data 31 dicembre 2000. Può essere un errore materiale: la Clinton essendo stata ministra degli esteri dal 2009 al 2013, e date le allusioni nel testo alle trattative dell’Iran per fargli ridimensionare il suo programma nucleare, Istanbul 2012. Può essere invece la sbavatura inserita volutamente per screditare il messaggio. ...
leggi tutto QUI


Stupisciti poi che si trovino tracce della Clinton anche sulla sporca faccenda delle armi chimiche "usate da Assad contro il suo stesso popolo" e invece, pare, fatte arrivare dagli americani dalla Libia (seguire il Tag Siria per ulteriori link)

Ma RAI3 non lo dice .. quindi non e' mai successo. Oppure son tutte balle, senza alcun dubbio. E ora tornate pure, cari amici piddini e piddinoidi, a piangere per i poveri bimbi siriani e ad inalberarvi contro i fassssisti, e sentirvi eroi partigiani (sigh) .. a prendervela con Putin e Orban ... 

domenica 29 maggio 2016

Bloomberg: Un miner vede il prezzo dell'argento salire del 9x per via del boom mondiale di gadget elettronici


Bloomberg - Miner Sees Silver Price Surging Ninefold as Global Gadgets Boom

Il miner in oggetto e' la First Majestic Silver, un miner primario in argento e cioe' una compagnia mineraria che di mestiere fa proprio questo, estrae argento, non che ne estrae come sottoprodotto di altro. Anzi, per l'esattezza e' il suo CEO Keith Neumeyer che parla di 140 USD/oz per, forse, addirittura gia' il 2019

S24O: L'ingiustizia globale bussa alle porte di casa

Ma senti senti il giornale della Confindustria (da decenni se non da sempre in mano alle multinazionali) che dice:


S24O - L’ingiustizia globale bussa alle porte di casa
di Alberto Negri (:D), 29 maggio 2016
"Questa non e' solo una fuga da guerre e poverta': e' il conto che ci presenta il fallimento della redistiribuzione delle ricchezze, e' l'ingiustizia globale che bussa alle porte di casa"

Che a dirlo sia il suddetto giornale .... a me puzzichia un po'. A voi no? Non sentite un tantinello odore di bruciato? ... non vi "stona" un pochino? Niente campanelli d'allarme che suonano?

E questa? Il Sole che fa un post intitolato "E' tutta colpa del Liberismo" ?


.. e l'IMF che pubblica papers in cui anche li se la prendono col NeoLiberismo? 

IMF - Neoliberalism: Oversold?
---
Scenari Economici
Il FMI ammette che il neoliberismo ha aumentato diseguaglianze: “Instead of delivering growth, some neoliberal policies have increased inequality, in turn jeopardizing durable expansion”. 
Ammette anche che il debito può essere positivo: “Governments with ample fiscal space will do better by living with the debt”

?!? Si stanno cominciando a pare il culo? Schegge impazzite? ...

Durden: Le riserve auree del Venezuela scendono ai minimi, Maduro vende l'oro per ripagare i debiti


Zero Hedge - Venezuela's Gold Reserves Plunge To Lowest Ever As Maduro Repays Debt With Gold

sabato 28 maggio 2016

St.Angelo: Il Silver Institute rivede i suoi conteggi e scopre che il deficit d'argento mondiale e' anche piu' importante di quanto gia' non si credesse



Steve St.Angelo qualche gg fa ci mostrava come i dati del Silver Institute sono stati ancora una volta aggiornati .... e come quasi sempre risultano "peggiori" di quanto fossero stati "venduti" prima.  Qui sopra il suo grafico coi vecchi dati e qui sotto coi nuovi:


Armstrong: Il Petrodollaro e' finito da mo .. e il Dollaro sara' l'ultimo a cadere


Armstrong Economics - Dollar Reality – End of Petro Dollars
The US dollar has nothing to do with oil. The days of the petro-dollar are long gone. The USA is now exporting energy and electric cars are here. I bought one myself. It is a hybrid that gets 75 miles to a gallon.

Dice che il Dollaro USA non ha piu' niente a che fare col Petrolio, l'idea stessa di PetroDollaro e' roba vecchia. Ormai, dice lui, gli USA esportano energia (direi che questa e' una stronzata, ma comunque) e anche auto elettriche (bum, sai che roba. In compenso sono diventati, come Roma antica, la meta finale di una quantita' sconfinata di beni prodotti altrove, il bilancio commerciale USA mi pare che sia in rosso da decenni ormai, e non di poco, roba da bancarotta .. se non hai la valuta di riserva di riferimento mondiale!).


venerdì 27 maggio 2016

Black: Questo sorprendente asset ha sovraperformato l'azionario ed i bond per 27 anni



Sovereign Man - This surprise asset outperformed stocks and bonds for 27 years

Craig Roberts: Il capitalismo e' arrivato al saccheggio. La Germania all'assalto dell'IMF


Voci dall'Estero - IL CAPITALISMO È ARRIVATO AL SACCHEGGIO: LA GERMANIA ALL’ASSALTO DEL FMI

Paul Craig Roberts, ex assistente segretario del tesoro USA e Associate Editor del Wall Street Journal, scrive un articolo di denuncia sul trattamento riservato alla Grecia dalla Germania e dalle istituzioni europee. Con la complicità del governo-fantoccio di Syriza, la Grecia viene saccheggiata e la sua popolazione depredata dei propri diritti e conquiste sociali per poter garantire i profitti dei “creditori”. L’UE e il FMI sono ormai diventati dei semplici strumenti di saccheggio nelle mani dei ricchissimi del pianeta, mentre la loro azione viene Orwellianamente propagandata come “salvataggio”.

leggi tutto cliccando sul titolo
 
 

Yellen: Si, forse alziamo di un ciccinino i tassi quest'estate (notiziona bomba eh? :D)


ANSA - Yellen: 'Appropriato aumento dei tassi nei prossimi mesi' 
Devono salire in modo graduale e con cautela

Va beh, l'ennesimo forse, vediamo, non so bene a cui siamo abituati. Martellatine sui metalli preziosi. Oro - alle 21:30 circa - che pare tenere abbastanza sopra i 1200 (USD / T Oz), Argento che tiene i 16,20, Platino invece piu' bastonato, gia' negli ultimi gg, di nuovo sotto i 1000, a 978 ora (e pensare che son metalli, Platino e Palladio, che sono piu' rari dell'oro di un rapporto 1 a 10, 1 oz di Platino per 10 oz d'Oro che vengono estratte) e Palladio a 535 circa. 

Jesse - Charts at 12:30
Stocks are reaching for a high note, once again.

Gold has been smacked down for the June contract option expiration and the management of perception, and little else.
 
Silver had declined as well but seems to be holding the 16 handle. 
The Fed is engaged in some fairly self-serving actions as always, in this case to raise rates so they can lower them again when their latest bubble collapses. There has been no sustainable recovery. 
How fitting that Hillary Clinton and Donald Trump epitomize the age.

Mannaggia, mi hanno rovinato le chart di Tio Jesse! .. che comunque ci segnala che c'erano le scadenze delle opzioni nell'oro in questi gg. 



L'argento pare comportarsi meglio dell'oro. E grazie al pisello i fondamentali gridano vendetta. More tonight or in the Weekend



Armstrong l'altro giorno: 

Armstrong Economics - Dollar Rally on Capital Flight from Europe 
(...) As for gold, yes, we take out 1206 on a weekly closing basis and new lows become possible. A close on Friday below 1225 and we should press lower.

una chiusura settimanale (ora) sotto i 1206 e nuovi minimi sono possibili. Poi ripete la stessa cosa ma con quota 1225. Mah. 

We do see capital inflows to the USA right now and this is probably because of the upcoming BREXIT vote on June 23rd.

It is hard to see how the metals can rally against a rising dollar.

probabilmente per via della storia del Brexit un sacco di capitali stanno fluendo ora verso gli States.  Ed e' difficile immaginare i metalli che fanno un rally mentre il dollaro si rafforza

Poi dice che lo strillera' forte quando sara' il momento di comprare l'oro ... ma solo a chi gli ha pagato i, mi pare, 500 dollarini dei suoi report ;)

Els: Iron ore price back below $50


La corsetta delle commodities (oro e argento compresi? sono commodities? Mmm..) degli ultimi 2 mesi era speculazione dei cinesi, ora che si sono ritirati i prezzi ritornano giu'.

Mining.com - Iron ore price back below $50


Eccolo qui il famoso "iron ore" di cui al grafico sopra: Rocce ferrose insomma. Queste robette, come anche ferro e tondini d'acciajo, sono ormai quotati in Cina, il benchmark e' gia' loro. Da piu' di 150 dollari la tonnellata a meno di 50, queste le previsioni di varie banche per i prossimi mesi / un anno o due. 


St.Angelo: I debiti per comprare l'auto nuova hanno superato il trilione di dollari solo negli USA ...

Steve St.Angelo ci mostra l'andamento dei debiti che gli statunitensi hanno accumulato anche solo per farsi l'auto nuova...



... i Durden ci fanno vedere come le banche, ora, negli States, son tornate a fare mutui con solo un 3% di denaro tuo, il resto lo danno loro. Ricorda niente? Tipo mutui sub-prime? ... 2007-2008? .... 

Zero Hedge - Wells Fargo Reintroduces 3% Down Mortgages

I debiti degli studenti (negli USA le Universita' costano care) sono anche loro nell'ordine dei Trilioni di dollari (migliaja di miliardi) ...





Niente da dire, un gran bel "deleveraging" quello americano post crisi del 2008. Che cosa mai potrebbe andare storto?

Armstrong: Quando il bronzo valeva piu' dell'oro e dell'argento

Armstrong pare sia collezionista numismatico sin da quando era bambino, anzi, su Wiki dice che e' diventato milionario da ragazzino proprio comprando per una pipa di tabacco un sacchetto di rare monete canadesi. Spesso fa post interessanti sulle coniazioni dall'alba dei tempi ad oggi, come questo per esempio:

Armstrong Economics - When Bronze is Worth More than Gold and Silver
An ancient Roman shipwreck has been discovered in the port of ancient Caesarea, located in Israel. The ship was full of bronze statues and coins that were destined to be melted down. The coins are from Constantine (309-337AD) and Licinius (308-324 AD). 
The typical bronze Follis of this period weighed 6.5 grams on average. By the end of the century, bronze coins were reduced to under 2 grams.

Parte da un recente ritrovamento subacqueo a Cesarea (Israele), una nave romana affondata nel 4º secolo: era piena di metallo da reciclare, pezzi di statue di bronzo e monete di Costantino e Licinio. Vedere sulla CNN il video


Una di queste due pubblicita' e' razzista. Quale?




Aggiornamento: 

Dopo che ieri ho twittato questo spot del 2007 (italiano in lavatrice ed esce un nero) Youtube lo ha chiuso

Se ad essere infilato in una lavatrice e' un bianco, anche un po' sfigatello, ed esce nero e' una pubblicita' simpatica. L'inverso "e' chiaramente razzismo". 

Ma adottare un neurone, tutti quelli che starnazzano di razzismo, che pare che non aspettino altro .. per dir cazzate?


E mi raccomando, "Obama e' stato il primo presidente nero" (da dire con commozione) ... ciccio, era di madre WASP, quindi tanto nero quanto bianco. Tz. Sono loro i razzisti, spesso, e manco se ne accorgono. 


giovedì 26 maggio 2016

Durden: Follie monetarie: la BCE potrebbe finire col finanziare l'acquisto della Monsanto da parte della Bayer


Zero Hedge - Monetary Lunacy: The ECB Could End Up Funding Bayer's Purchase Of Monsanto

Da morir dal ridere (si fa per dire): i soldi dello "stimolo ai consumi" che va a finanziare una multinazionale nell'acquisto di un'altra multinazionale... sara' un caso, una "stortura" del meccansimo, o al di la delle parole pubbliche e' stata tutta pensata cosi' sin dall'inizio? 

ANSA - Bayer: Monsanto rifiuta offerta 62 di mld dlr. 'Ma pronti a ulteriori trattative'

Poi dicono "le politiche Keynesiane di Draghi" magari. Si, dare soldi a banche e multinazionali.. tz

Chissa' che non sia un modo per facilitare anche il TTIP: facciamo passare un nostro mostro sacro, la tristemente famosa Monsanto, nelle mani tedesche ... 

.. e a proposito di Monsanto e del suo piu' discusso prodotto, il glifosato:

Blondet & Friends - Basta coi populismi: Roundup è buono e fa’ bene
Chi oserà dire che non avvengono più miracoli? Ne ha appena fatto uno la globalizzazione: il diserbante glisofato, prima indicato come probabile cancerogeno, non lo è più. Lo hanno stabilito, unite, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS/WHO) e le Nazioni Unite, attraverso la sua organizzazione per l’agricoltura e l’alimentazione, la FAO. 
Queste due entità globali, insonni nel perseguire il bene dell’umanità, hanno unito le loro immense forze. Hanno costituito un comitato scientifico congiunto, Joint Meeting on Pesticides Residues (JMPR) che ha scoperto “improbabile il rischio cancerogeno per gli umani attraverso l’esposizione col regime alimentare”. Ciò smentisce diametralmente i lavori precedenti del Centro Internazionale per la Ricerca sul Cancro (CIRC), che nel 2015 ha classificato il glisofato come “probabile” cancerogeno. Ma questo CIRC dipende solo dall’OMS. Unendo le forze con la FAO, gli esperti hanno visto la luce. E niente paura: gli studi del CIRC, dichiara il JMPR, sono “differenti ma complementari” al suo. Infatti: “Il CIRC passa in rivista gli studi pubblicati”, ma “non valuta i rischi incorsi dalle popolazioni associate con una esposizione al rischio”. Invece il nuovo ente lo valuta, eccome. 
E fa’ l’esempio che tutti ci convince: l’esposizione agli ultravioletti. Classificati come cancerogeni, mentre l’esposizione della popolazione generale al Sole non presenta un rischio cancerogeno. Personalmente, noi cadiamo in ginocchio: ci vuole infatti la fede per essere conquistati da un tale comparazione. La fede vera, non in Dio (che non esiste) ma nelle forze della globalizzazione. (...)

E qui si arriva ancora al TTIP, alla globalizzazione, al mondo a dimensione di multinazionale ... 


Secondo me questo e' forse il primo dei problemi: Entita' sempre piu' grosse. Che siano Stati e SuperStati, che siano Multinazionali, che siano Iperbanche .. io ho sempre piu' idea che il diavolo sta nelle dimensioni. 

Piu' ristretti gruppi vedono una concentrazione di potere e ricchezze e piu' si producono tutti quei mali che forse non sono cosi' intrinsecamente inevitabili per l'umanita': manipolazioni dell'informazione e delle menti, meccanismi monetari e fiscali che strutturalmente favoriscono univocamente una parte sola .. sino alle guerre. 

Le malattie, l'invecchiamento, la morte, la fame sono cose intrinsecamente umane ... ma magari non lo e' la sopraffazione degli uni sugli altri. E mi pare che questa parta sempre da concentrazioni di potere/denaro.

Dagli stati nazionali all'UE: una fregatura dietro l'altra, burocrazie imperanti, perdite consistentissime di democrazia ... guardate invece l'unico paese al mondo dove i banchieri delinquenti li hanno messi in galera, l'Islanda: sono meno di una provincia italiana, quattro gatti, e loro l'hanno fatto. quando le dimensiono crescono si perde il contatto fra politici e gente, si creano enclavi fuori dal mondo.. vuoi mettere col sindaco, che se non altro avra' paura di prendersi sputi in faccia per strada se fa cazzate eclatanti? Ma a Napolitano, Renzie ... Obama, Clinton .. chi li tocca? 

Le banche. Negli ultimi anni negli USA si sono concentrate, come abbiamo visto, in maniera paurosa. Ormai sono una manciata i conglomerati che controllano il paese, fra l'altro con licenziamenti in massa ad ogni fusione, per ottimizzare le produttivita'. Diventano talmente grosse 'ste banche da diventare Too Big To Fail, non si possono far fallire perche' se no va in palla tutto il paese. Un ricatto infame che le rende superiori alla legge, intoccabili e peggio, se va male e' la gente che le deve salvare! 

Le multinazionali. Ma .. e se alla fine ne restasse una sola? A furia di fusioni ed acquisizioni ... immagina una megabanca che si fonde che una colosso del consumo e insieme ad un colossale miner generalista ... tipo Procter & Gamble che si fonde con Rio Tinto e con JP Morgan .. perche' no? E fra l'altro chi non ti dice che in qualche modo non sia gia' sostanzialmente cosi, fra partecipazioni, azioni e scatole cinesi? 

Alla fine piu' le cose si ingrandiscono piu' una manciata di persone controlla tutto. Ti pare una cosa auspicabile? non mi pare. E cosa sarebbe una Umbrella Corporation che comprendesse tutto? Il trionfo del capitalismo? Un nuovo tipo di socialismo aziendale mondiale? 

No raga, piccolo e' bello, piccole e' buono, piccolo e bene. 


Elezioni in Austria ed USA - The Uncle Zib Take (+ Tampieri, Foa & Zero Hedge Take, Brogli)

Ok, facciamo un post "sul pezzo" sulle elezioni austriache. Intanto vorrei dire: C'e da stupirsi che volersi prendere per il culo e prender per il culo la gente con un' "informazione" teleguidata e in stile propaganda/ maestrina di scuola poi la reazione sara' violenta, e piu' la meni con cazzate e visioni a senso unico piu' sara' piu' violenta? Domandina per le varie Gruberi/Floris/Mentana e compagnia danzante. 

allora.. 


I poveri votano a destra, i ricchi no. Ma vah? Forse perche' i poveri son quelli che si prendono le legnate nei denti e magari perdono il lavoro e sicurezze sociali se migrano milionate di operai pronti a far lo stesso lavoro per un quarto? 


Zibordik:

Il 60% degli "austriaci" ha votato Hofer. Il candidato di sinistra è passato col voto degli immigrati (come sempre)

mmmm... come gli antiTrump in USA dici? Li bene che ci sono nuovi immigrati, fra poco i bianchi europei saranno in minoranza. Beh, il 60% non so ma sicuramente .. dici che e' per questo i piddini di tutti i paesi vogliono gli immigrati? Per garantirsi la poltrona per sempre? Mmmmmm .. certo che i begli ideali van bene quando sei ricco o almeno benestante, se sei povero o rischi di diventarlo invece.. ti dai una svegliata magari


Interessante anche il fatto che il candidato vincente, dei Verdi se non erro, viene da una famiglia di rifugiati. Ma quello che e' interessante e' questa, che magari non vi hanno raccontato ...


La famiglia di Van der Bellen era in Estonia quando Stalin la invase e si rifugiò in Germania nel 1940 con Hitler https://en.wikipedia.org/wiki/Alexander_Van_der_Bellen …


Rifugiati da Hitler suona un po' strano, nevvero? :) 

A proposito, quest'altra l'ho sentita gia' parecchie volte ormai: 


Strano pure il @washingtonpost ammette la verità: "il voto sul Brexit è IN REALTA' UN VOTO SULL'IMMIGRAZIONE"

Maccome, se ormai il primo nome fra i nuovi nati a Londra e' Ahmed e il nuovo sindaco e' pakistano?! Non sono gia' la maggioranza degli elettori? E allora, suvvia ..


Zibibbo':

Hillary era partita con un vantaggio del 20% contro Trump e ora negli ultimi sondaggi sta per essere sorpassata !


Che Trump, dato per pazzo sfigato, poi osteggiato in tutti i modi anche dal suo partito abbia fatto una rimonta da paura lo saprete. Ma la cosa interessante invece e' che ..

ZibboZib:

Se i Democratici scelgono la Clinton rischiano di perdere con Trump. Se scelgono Sanders vincono, ma è SOCIALISTA!



PS: oggi vedevo Rampini dalla Gruberi che si domandava.. tz.. "pare che la crisi del 2008 abbia lasciato tracce profonde negli americani.. che ora vogliono votare Chiamp.." (dizione ottimamente studiata) ... a Rampi' (mannaggia, che anni fa gli ho pure comprato e letto un pajo di libri!) ma cce siete o ccefate? .. a seconda c'hodetto, no? Sentono il morso della crisi perche' la crisi non e' mai finita manco li, kekke' ne abbiate raccontato per tutti questi anni su Repubblica e ovunque! .. il bell'Obama, la bella Hillary .. il premio Nobel per la Pace.. e che belli, e che bravi, e viva le politiche Keynesiane della Fed (dar soldi alle banche ed alla finanza?!) ... e la recessione e' sventata, e la crisi passata ... voi lo avete raccontato per tutti questi anni, mo vi domandate "pare che la crisi abbia lasciato un segno profondo ..." .. ma dar via i ciapp! ;)

Zabov:
Le Banche hanno dovuto essere salvate e poi sostenute con migliaia di mld dalle BC, ma hanno pagato multe per 285 mld

Porelle! J'han fatto paga' dei multoni ... dopo averle salvate e avergli regalato 10 o 100 volte tanto con l'altra mano .. per il bene dei cittadini, sia chiaro ... 

---

Per un po' di arguzia e di ragionamenti sulle possibili se non probabili manipolazioni dei voti, vedere anche qua:

Orizzonte degli Eventi (Barbara Tampieri) - Per un pugno di voti
--- 


Marcello Foa (via il Giornale): Brogli in Austria? Leggete questi dati, qualcosa davvero non torna
(...) Nel collegio “Waidhofen an der Ybbs”, l’affluenza al voto è stata del… 146,9%. Sî, avete letto bene: 146,9%. Ci sono stati più votanti degli aventi diritto: 13.262 quelli che si sarebbero recati alle urne contro i soli 9.026 che avrebbero potuto partecipare alla consultazione elettorale. Ha vinto, ovviamente, Van der Bellen, che ha collezionato il 52,7% (6.621 voti) contro il 47,3% del candidato di destra, Hofer (5.938 voti)”. 
Vabbè, si potrebbe pensare, sono circa 700 voti. Ma che dire di quel che è successo in una città come Linz? L’affluenza alle urne, nel caso di voto ‘per conto terzi’ è stata addirittura del 598%: si tratta di persone malate che danno la procura ad altre per votare al posto loro (vedi qui). Invece dei 3.580 votanti registrati, ne sono stati contati 21.060! Naturalmente ha vinto Van der Bellen, che ha ottenuto 14mila di questi miracolosi 21mila votanti e staccando Hofer di 8500 schede. 
Mauro Bottarelli sul Sussidiario segnala inoltre come il numero dei votanti dall’estero sia aumentato di 20mila schede in una notte: il presidente della Commissione elettorale ha dichiarato che ne erano state consegnate 740’000, stimando che quelle valide sarebbero state 700’000 (dunque circa il 6% di schede nulle per vari motivi). Al mattino però, erano diventate 760’000, tutte straordinariamente valide. In tutto sessantamila schede in più!
---
Voci dall'Estero - ZEROHEDGE: L’AUSTRIA LANCIA UN’INDAGINE SULLE PRESUNTE FRODI DEI VOTI POSTALI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI 
ZeroHedge commenta la vittoria al fulmicotone del verde Van der Bellen in Austria contro l’estrema destra del Partito delle Libertà (FPO): il ministero degli Interni ha aperto indagini sul voto postale in seguito alle denunce arrivate da cittadini e comitati elettorali, ma Hofer e Stracher, i leader del FPO, hanno serenamente accettato la sconfitta. 
La ragione è tattica: la FPO sa di essere in vantaggio nella corsa per le elezioni parlamentari del 2018 e dall’opposizione è confidente che il nuovo presidente non saprà gestire la miscela esplosiva innescata dalla crisi dei migranti. 
Sicché, se la vittoria morale è già del FPO, quella materiale è solo rimandata, e possibilmente avrà una magnitudo ancora maggiore, a rinforzare la massima che le politiche di destra avvantaggiano solo la destra.

Bagnai: Manuale di logica eurista: il contante



Ricevo da un amico questa lettera:

Ti prego di meditare - ovviamente dopo cose più serie!!! - sul concetto di contanti: 
1) 100 euro contanti dopo 50 passaggi sono sempre 100 euro. 100 euro pagati con credit card al 2% a passaggio finiscono in buona parte a VISA e Mastercard!! 
2) non hai bisogno di nessuna autorizzazione per pagare (nè governativa nè bancaria) 
3) chiedi ad un argentino come è andata con le carte di credito (bloccate) e come è andata con il contante (rimasto US dollars cash) 
4) La libertà è un valore, anche se spesso è usata male 
5) la mafia non usa i foglietti da 500 ma bonifici bancari e gli evasori fanno fatture false 
6) se tolgono i contanti torna l'oro e l'argento oppure le conchiglie perchè un mondo Owelliano non regge, non ha mai retto e non reggerà etc etc etc 
Un saluto da un ottimista

che immediatamente promuove in me questa riflessione:

non è strano che quelli che "grazie alla moneta unica abbiamo abolito le commissioni sui cambi, che prima, quando c'erano le valute nazzzzzzzionali, ti si mangiavano tutto il tuo contante mentre passavi da un paese europeo all'altro..." siano anche quelli che "dobbiamo abolire i contanti per combattere l'evasione e pagare tutto con moneta elettronica!"?

Ma come? Le commissioni non vanno bene se le paghi a un ufficio cambi per andare da un paese a un altro, ma vanno bene se le paghi a una banca standotene a casa tua? (...)


..continua QUI

Els: Idaho silver mine shaft sunk to final depth of 9,587 feet


Mining.com - Idaho silver mine shaft sunk to final depth of 9,587 feet
Project to extend life of Hecla Mining's Lucky Friday silver mine beyond 2040

Allora la Hecla avrebbe scavato cosi' in profondita' da raggiungere un'altra vena di rocce argentifere e la miniera di Lucky Friday potra' dicono, continuare a produrre argento sino ad oltre il 2040 ... ma quanto a fondo? circa 3 kilometri (!!)

Pensate a dove vivete, misurate 3 km quanti sono. Bene, ora prendete quella distanza e invece che in orizzontale immaginate di spararvela sotto i piedi. Ecco. 

Cosi' solo per ibadire come le mele dai rami bassi, facili da prendere anche solo alzando le braccia, sono andate, per lo piu', e restano solo le mele piu' in alto (o basso ;D) e magari anche quelle piu' rachitichine e piccoline. 

Questo e' quello che succede con le risorse non rinnovabili. 

3 Km! .... il piu' alto grattacielo al mondo oggi credo sia ancora ...

Fonte

.. ecco, quelli piu' alti di cui si prevede la costruzione nei prossimi anni arriveranno a superare i 600 metri. 

3 Km.

Siegner: Fallimento della NorthWest Territorial Mint


Clint Siegner (via Zero Hedge) - Northwest Territorial Mint Scandal: Investors Had Fair Warning On This Blowup As Well
The news unfortunately just keeps getting worse for customers and creditors of Northwest Territorial Mint. The prominent bullion dealer located near Seattle, Washington filed for bankruptcy court protection at the end of March. The losses of customers who never received delivery of orders plus the losses of other creditors could be as high as $50 million, according to news reports. 
The U.S. Trustee in charge, Mark Calvert, recently estimated the firm has $56 million in liabilities and only $6.4 million in assets. He figures the recovery for unsecured creditors will be less than 10%. 
Northwest Territorial’s former owner, Ross Hansen, seems to be blaming the bankruptcy on a defamation lawsuit that he and his firm recently lost. 
The judgment was $38.3 million in total and the court ordered Hansen to pay $12.5 million promptly. He filed for bankruptcy protection instead.


Fallimento di uno dei piu' grossi venditori di bullion degli States, la NorthWest Territorial Mint (anche zecca quindi). 

Attenti da chi comprate! dicono i Tylers ... mannaggia, e c'ho so! Nun me fa rivanga' il "caro" Felice Boffilo di Via Copia, che "s'e malato, ha avuto un esaurimento..." ... ed e' scomparso con anche i soldi di un mio (piccolo per fortuna) ordine.. qui pero' il buco pare che sia di diverse decine di milioni di dollari (!).

Alcuni lettori di ZH la conoscono bene e parlano di ordini che per arrivare ci mettevano anche parecchi mesi. Insomma, gli scricchiolii c'erano. 

Fra l'altro anche Tulving e' fallita abbastanza di recente. Vedere i commenti e i link su ZH.


mercoledì 25 maggio 2016

Zibordi: Nel mondo occidentale 1/3 del PIL annuale va a rimborsare debito e pagare interessi, questa è la ragione della stagnazione


Zibordi: Nel mondo occidentale 1/3 del PIL annuale va a rimborsare debito e pagare interessi, questa è la ragione della stagnazione


Bloomberg: Il Brexit potrebbe far perdere al Pound lo status di valuta di riserva


Bloomberg - Pound May Lose Its Reserve Currency Status on Brexit, S&P Warns 
A Brexit wouldn’t just weaken the pound -- it would jeopardize its status as a reserve currency used in world trade, according to S&P Global Ratings. 
Sterling lags only the dollar and euro in central banks’ holdings, a legacy of Britain’s large economy, its trusted legal system and use of the global lingua franca. But a vote to leave the European Union on June 23 may dethrone the pound and would even threaten the nation’s top AAA credit rating, says S&P.

E poi se "Brexiate" noi di S&P vi downgradiamo. Uomo avvisato...

Chaitman: Big Bank Customers Destroyed in Next Economic Meltdown


Questa intervista ed autrice del libro che presentano - JP Madoff - e' un avvocato che rappresenta le vittime delle frodi di Bernie Madoff e ne racconta di cotte e di crude sulle Grosse Banche USA Troppo Grandi Per Finire In Galera. Madoff teneva i miliardi del suo schema Ponzi da JP Morgan invece di comprarci gli asset che diceva ai suoi polli che avrebbe comprato per loro coi loro soldi. JPM non poteva non sapere niente, dice, e per una legge del '70 le banche sarebbero tenute a controllare le attivita' dei loro clienti e riportare comportamenti scorretti... tutta da ridere in un'epoca in cui, dice lei, sono le banche stesse i veri delinquenti. Si sono beccate miliardi e miliardi in multe? Se la ridono perche' i proventi delle loro frodi e manipolazioni e speculazioni varie valgono molto ma molto di piu'. Fra l'altro si comprano tutti, politici, media .. e quindi sono in una botte di ferro. Racconta di quando e' andata una volta in tv e prontamente hanno mandato la pubblicita' e l'hanno sostanzialmente cacciata a calci in culo. Poi silenzio totale dei media. Non solo da noi quindi, non so se la cosa vi puo' consolare. 

Un suo consiglio? Cavate i soldi dalle grosse banche, alla prossima crisi i loro clienti saranno massacrati. 

Fra l'altro su Zero Hedge di notizie di iperbanche multate per la manipolazione di questo o quel mercato non dico che siano all'ordine del giorno ma quasi. Sarebbe da farci un postone epico con l'elenco di tutte le multone (ma sempre una frazione dei loro profitti nel delinquere. Per non parlare dei salvataggi pubblici) che si sono beccate in questi anni. 

Bloomberg: I paesi in cui i "Millennials" lavoreranno sino alla morte (data pensione: MAI)



Bloomberg - These Are the Countries Where Millennials Will Work Themselves to Death
Young Japanese workers have no expectation that they will ever retire.

Beh, dai, sono ancora parecchi quelli che pensano che avranno una pensione (non diciamo decente, questo credo che sia abbastanza ovvio per la gran parte dei 20-30-40enni): solo un 12% circa delgi italiani pensa che non andra' in pensione mai. In giappone invece sono piu' di un terzo quelli che immaginano che lavoreranno a bout de souffle.

I "Millennials" sarebbero grossomodo quelli nati fra il 1980 e il 2000. La generazione mia invece e' detta "Generation X", dagli anni '60 al 1980 circa.


Interviste a millennials inglesi: qualcuno che sa che non andra' in pensione mai c'e' ma c'e' anche chi spera di fare centinaja di migliaja di pound in relativamente poco tempo ... 

FID. DEF.


A proposito dell'immagine che avevo messo su jeri sera .. notavo che nelle sterle d'oro (qui sopra l'ultima del 2016 mi pare) ancora ci scrivono FID DEF. Starebbe per Fidei Defensor, Difensore della Fede ... tz! :)

Che fede vien da domandarsi, visto che ormai hai persino che Londra e' governata da un pakistano :o ... la fede nella finanza? Nelle banche? Nel potere? Nello status quo? ....



Io sono Manituista ...



... e piuttosto rispettoso delle differenze, anzi, evviva le differenze, uno dei piu' grossi mali dell'umanita' per me e' l'uniformarsi al gregge circostante ... tanto nelle varie accezioni fasciste quanto in quelle comuniste .. ma anche piddinoidiste oggi, direi ... ma fare arrivare milionate di islamici non mi mare propedeutico a nulla di buono